Monitorare la quantità di cibo con un sensore

Monitorare la quantità di cibo con un sensore

agosto 6, 2018 Non attivi Di GreenSparckk

Da poco tempo è stato lanciato sul mercato un sensore miniaturizzato da posizionare sui denti che da la possibilità a tutti gli utilizzatori di monitorare tutto quello che si mangia.

Questo rilevatore piccolissimo è stato ideato dai ricercatori della Scuola di Ingegneria dell’Università Tufts.
Una volta montati sulla dentatura, questi sensori danno la possibilità di visualizzare su di un dispositivo mobile attraverso l’utilizzo della tecnologia wireless tutte le info relative all’assunzione di sale, alcool e glucosio.

Il fulcro dell’innovazione è dato dalla facilità di utilizzo infatti risulta essere molto più semplice rispetto ai suoi predecessori che richiedevano l’uso di paradenti, cavi e dovevano essere sostituiti molto di frequente.
Il sensore non è altro che un quadrato di 2 millimetri che si adatta in modo flessibile alla superficie del dente.

www.bio-benessere.it